Alessandro Spano

Sono nato nel 1993 e da sempre abito sulle rive del Verbano. Chi mi conosce dice che già da piccolo sognavo di fare l’avvocato…

Dopo le scuole medie, la Scuola Cantonale di Economica e Commercio di Bellinzona (con maturità bilingue italiano-francese) e la parentesi della scuola reclute a Wangen an der Aare presso le truppe di salvataggio dell’esercito, nel 2013 ho dunque iniziato il mio percorso universitario a Friborgo che ho terminato nel luglio del 2019 ottenendo il master in … diritto. Ora è il turno della pratica legale, che spero mi possa regalare la patente di avvocato.

Mi sono avvicinato alla politica da giovanissimo e nel 2009 è così iniziato il mio viaggio attraverso il Ticino con i Giovani Liberali Radicali Ticinesi: così presto perché la politica è la mia passione e in GLRT perché credo molto nella libertà, nella giustizia e nella responsabilità di ognuno di noi. Negli anni la gavetta mi ha portato ad essere Presidente del movimento giovanile cantonale (2016-2017) e Consigliere comunale a Locarno (dal 2016 e capo gruppo PLR da settembre 2019). Dopo le diverse campagne elettorali seguite dietro le quinte, nel giugno del 2019 mi è stato proposto di buttarmi nella mischia e correre per il Consiglio nazionale sulla lista del PLRT: un onore e una scelta scontata per chi – come me – prova un affetto sincero per il proprio Paese.

Il nostro Paese ha davanti a sé sfide epocali: la politica di fronte al cambiamento climatico, alla precarizzazione dell’economia, ai flussi migratori, alle sfide della previdenza. È pensabile questa politica dove gli attori che saranno maggiormente toccati dalla realtà del Paese rimangano alla finestra? Per me no. 

Ecco perché voglio contribuire
a costruire un Futuro vero.