Alessandro Spano

Elezioni comunali: GLRT ancora vincitore!

05 aprile 2017

Con le elezioni comunali di Paradiso, del nuovo Comune di Riviera e della Nuova Bellinzona di domenica scorsa, si è conclusa la tornata delle elezioni comunali. Le elezioni nei 3 comuni hanno permesso a GLRT di aumentare il numero dei propri eletti nei legislativi, portando nuova linfa negli enti locali.

Con le elezioni di domenica scorsa, GLRT ha quindi potuto eleggere altri 5 giovani nel Consiglio comunale della Nuova Bellinzona e confermare il giovane CC di Paradiso, che vanno ad aggiungersi al bottino delle elezioni di aprile 2016 e che hanno permesso a GLRT di confermarsi primo movimento giovanile cantonale eleggendo 200 giovani Consiglieri comunali, 14 Municipali e 6 Sindaci.

Questo dato ha due significati.

In primo luogo, ciò dimostra come il PLRT, tramite le sue sezioni e gli organi cantonali, abbia avviato un processo di rinnovamento nei fatti e non solo a parole. Il PLR crede nei giovani, li lancia sulle liste per gli esecutivi e i legislativi cantonali e comunali, ma gli dà anche fiducia concedengoli l'opportunità di lavorare concretamente portando avanti idee fresche e innovative, ma ciò perché i giovani hanno qualcosa da dire e non perché glielo dice l'anagrafe e va di moda candidare giovani.

Secondariamente, ciò dimostra come i Comuni abbiano bisogno di nuova linfa e di nuove idee. Gli enti locali devono rimodernare le proprie amministrazioni comunali, hanno la necessità di affrontare i nuovi e complessi problemi con nuove e innovative soluzioni, con punti d'osservazione lontani dai soliti vecchi schemi politici. Il rinnovamento nei Comuni non è una mera questione anagrafica, ma un'opportunità per garantire un futuro alle istituzioni più vicini ai cittadini.

Infine, ci tengo - a nome di tutto il movimento cantonale - a ringraziare di cuore tutte e tutti i giovani che sono scesi in campo, mettendo in gioco sé stessi e dedicando il proprio tempo libero al Partito e al proprio territorio. I giovani si interessano di politica, sono legati al proprio Comune e hanno la testa sulle spalle: tutte e tutti i candidati hanno portato avanti idee liberaliradicali innovative e si sono messi al servizio dei cittadini.

A tutte e tutti voi va il mio più grande grazie per aver lottato per la maglia. A tutte e tutti voi va il mio più grande invito a rimanere vicino al Partito e soprattutto a GLRT: stiamo lavorando per preparare le basi del nostro futuro e a fine estate presenteremo alla popolazione i risultati del nostro lavoro. Nel frattempo, però, abbiamo bisogno anche del vostro colpo di mano e delle vostre idee. Scriveteci, saremo felici di lavorare con voi.

GLRT C'È!