Alessandro Spano

​GLRT alla scoperta di Berna!

01 marzo 2017

GLRT ha deciso di passare due giorni a Berna alla scoperta della politica federale perché abbiamo voluto avvicinarci al Parlamento federale per capire meglio alcuni meccanismi della nostra democrazia diretta e riflettere su alcune tematiche. In particolare, la nostra visita a Palazzo federale ci ha dato l'opportunità di capire quanto sia importante, per i ticinesi, sentirsi parte ingrante della nazione anziché farsi promotori della sindrome da calimero; all'orizzonte ci sono sfide importanti per il Paese e solo rimanendo uniti e fieri custodi del nostro modello federalista e rispettoso delle minoranze possiamo guardare avanti col sorriso. Abbiamo anche potuto incontrare una parte della deputazione ticinese e capire quali sono le priorità personali dei singoli deputati (confermiamo però che tutti erano presenti a Berna).

La due-giorni intensiva di politica federale ci ha anche e soprattutto permesso di conoscere meglio i nostri tre deputati - Fabio, Ignazio e Giovanni - bombardandoli di domande prima nella sala dove si riunisce la frazione liberale radicale e poi... a cena nella Galérie des Alpes. Un momento privilegiato, durante il quale abbiamo potuto parlare con loro a 360 gradi su alcune tematiche di stretta attualità ma anche ridere e scherzare, apprezzando la loro serietà e le loro competenze sui dossier così come la loro vicinanza ai giovani.

E infine, ovviamente, non sono mancati nemmeno i momenti di allegria e spensieratezza davanti a una buona birra bernese e a un Bärner Platte per solidificare un gruppo unito e affiatato perché - come diceva Michael Jordan - «con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l'intelligenza che si vincono i campionati».